Le donne parlano….le più colpite

Donne per Taranto su Ilva: “Il Governo deciso a delegittimare la legalità”

Donne per Taranto: “E’ un chiaro tentativo da parte del Governo di cambiare le regole del giudizio costituzionale”

“Ancora una volta chi ha l’obbligo di tutelare la salute dei tarantini con la complicità di chi è delegato a tutelare i diritti dei lavoratori ha scelto di tradire il proprio mandato per difendere, ancora una volta, gli interessi economici di un’Azienda la cui proprietà è accusata di gravi crimini oltre agli interessi delle banche che in questo “gioco” hanno un ruolo rilevante e non sottovalutabile”.

Cosi esordisce in un comunicato il comitato Donne per Taranto in relazione alla situazione di stallo in cui sembra trovarsi la questione Ilva al centro tra la tutela oltranzista da parte del governo e i veti giudiziari proni a far rispettare la legge ad ogni costo a tutela esclusiva della salute e dell’ambiente. In relazione al presunto ostracismo operato ai danni della magistratura in merito a quanto stabilito sui beni posti sotto sequestro il comitato afferma: “Si spaccia la decisione di dissequestrare il prodotto finito dell’Ilva, come un atto di “assoluto rispetto della Magistratura e nell’intento comune e prioritario di tutelare ambiente e salute dei lavoratori e cittadini di Taranto”.

È necessario che tutti sappiano che, al contrario, è un chiaro tentativo di cambiare le regole del giudizio costituzionale perché, per ragioni di ordine processuale, qualora la Magistratura dovesse togliere i sigilli alle merci sequestrate, in ottemperanza al decreto “salva Ilva” del Governo, la questione di costituzionalità dello stesso diventerebbe inammissibile rendendo così inefficace il lavoro della Magistratura”.

“Rigettiamo i tentativi del Governo di continuare a delegittimare l’azione di legalità – prosegue- in atto a Taranto e sosteniamo con forza il percoso intrapreso dalla Magistratura, consapevoli che sia l’unico in grado di tutelare la nostra Salute. Invitiamo, inoltre, la cittadinanza a non lasciarsi ingannare da chi continua, in modo subdolo e mascherato, a svendere la nostra Vita con atteggiamenti ambigui e atti criminali” “La legalità – conclude- va difesa senza sconti e senza mezze misure per nessuno”

http://www.cosmopolismedia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2800%3Adonne-per-taranto-il-governo-deciso-a-delegittimare-la-legalita&catid=19%3Aambiente&Itemid=110

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...