Duello a sinistra

Il Psi critica l’operato del sindaco di Taranto, Ezio Stefàno. “La gestione della problematica Ilva e gli scadenti servizi sanitari alla base del suo fallimento politico-amministrativo”

Si e tenuto a Laterza il direttivo provinciale del Psi di terra jonica. Per l’occasione, il dottor Franco Perrone, consigliere comunale nella realtà laertina, ha ufficializzato la propria adesione al partito che fu di Turati e Nenni. Perrone si candidò per la prima volta nelle liste del Psi nel 1983. Ai lavori erano presenti i segretari cittadini: Mattia Salvatore per Taranto,Vittorio Gallo per Fragagnano, Angelo Palazzo per Lizzano e Sava, Giuseppe Ritella per Mottola, Leonardo Goffredo per Palagiano, Antonio Losito e Franco Danzi per Laterza e il Dott. Franco Bruno coordinatore dei comuni orientali della provincia.

I lavori sono stati presieduti dal segretario provinciale Annibale Carelli e dal vice segretario regionale Gino Laroccia. Stigmatizzato l’operato del sindaco di Taranto, Ezio Stefàno, incapace nel portare a soluzioni le tante urgenze del capoluogo: dalla questione Ilva, ai livelli sanitari sino a problemi dell’emergenza abitativa. Nei prossimi giorni Il Psi chiederà ufficialmente d’incontrare il segretario provinciale del Pd per capire se esistono le condizioni per costruire un’idea di centrosinistra nell’area jonica. Il duello a sinistra sembra riecheggiare quello dei primissimi anni ’80 tra socialisti e comunisti. Almeno a Taranto.

http://www.cosmopolismedia.it/categoria/8-politica/3442-duello-a-sinistra.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...