Bonificare le scuole???

Alfio Pini: “Bonificare le scuole del quartiere Tamburi”

Il Commissario per le bonifiche Alfio Pini addita interventi di bonifica partendo dalle scuole del quartiere Tamburi. Ma per riqualificare e ambientalizzare l’area a ridosso del siderurgico interventi ‘ideali’ potrebbero costituire l’ennesimo palliativo. 

”Le bonifiche inizieranno dalle scuole del quartiere Tamburi perche’ tutti abbiamo ritenuto che la salute dei bambini sia la cosa piu’ importante e quindi dare ai bambini scuole sicure, energeticamente all’avanguardia, pulite e non inquinate, e’ la prima cosa che faremo”. Questo quanto dichiarato nelle scorse ore dal commissario per la bonifica Alfio Pini, a margine di un incontro tenutosi in Prefettura sulle opere di ambientalizzazione e riqualificazione previste per Taranto. E’ in particolar modo il quartiere Tamburi, assieme al comune di Statte, situati a ridosso dello stabilimento, ad essere maggiormente colpito dall’inquinamento industriale. D’altro canto sorgono numerosi dubbi sul genere di interventi necessari per risanare l’area, rendendola sicura ed ospitale. Ad oggi, secondo quanto denunciato di recente da varie associazioni ambientaliste e dalle stesse agenzie di ricerca e protezione ambientale, il siderurgico non sembra aver compiuto passi significativi in direzione di una migliorata qualità dell’aria e della sostenibilità. Necessario senz’altro ripensare il territorio in termini di sicurezza dei plessi scolastici, e non solo, ma rendere praticabile tale percorso sembra essere un obiettivo al di là delle effettive possibilità paventate, trattandosi di una fabbrica la cui stessa ubicazione pare stridere con l’idea di “pulizia” paventata dal commissario Pini. Per una riqualificazione ideale e reale del quartiere Tamburi e del capoluogo jonico, forse occorrerebbe delocalizzare il siderurgico e ricollocarlo magari in un altro Stato.

http://www.cosmopolismedia.it/categoria/19-ambiente/3544-commissario-bonifiche-ilva-bonificare-le-scuole-del-quartiere-tamburi.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...