Quando la povertà è sorella della Morte

Taranto, muore folgorato mentre ruba cavi di rame nei sotterranei di un hotel

TARANTO – Un giovane di 26 anni è morto folgorato a Taranto forse mentre tentava di rubare cavi in rame da una cabina elettrica in disuso nei sotterranei dell’Hotel Palace di viale Virgilio. L’albergo è dismesso. E’ stata la polizia a scoprire il corpo della vittima.

I vigili del fuoco intervenuti sul posto non hanno trovato arnesi per tranciare i cavi conduttori. Per questo gli inquirenti ritengono probabile che al momento dell’incidente la vittima non fosse sola. Particolarmente difficili si presentano le operazioni di recupero del corpo che si trova in un cunicolo stretto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...