Taranto, l’Ilva e l’Eni firmano un protocollo per la sicurezza sul lavoro

TARANTO – Un protocollo operativo di sicurezza per prevenire gli incidenti sul lavoro è stato firmato oggi nella prefettura di Taranto dai dirigenti di Ilva ed Eni alla presenza dei ministri dell’Ambiente Andrea Orlando e del Lavoro Enrico Giovannini. Il documento presuppone un’analisi dei mancati infortuni e dei ‘quasi incidentì e un’attività di formazione per i lavoratori diretti e dell’appalto.

Per la stesura del protocollo hanno avuto un ruolo attivo gli enti di vigilanza e controllo e le stesse aziende. Alla cerimonia di oggi, oltre al prefetto, Claudio Sammartino, hanno partecipato anche il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il sindaco di Taranto Ippazio Stefano. Le verifiche saranno periodiche per l’effettiva efficacia dei corsi di formazione. La firma sul documento di Confindustria consentirà di estendere il protocollo anche alle atre aziende dell’area industriale e delle ditte appaltatrici. E’ previsto, ha sottolineato il prefetto, un monitoraggio continuo nei cantieri con particolare attenzione ai fattori di rischio. “L’obiettivo ambizioso – ha aggiunto – è quello di avere zero infortuni. Il Nucleo operativo interno integrerà anche attività previste dell’Autorizzazione integrata concessa all’Ilva”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...